Risotto al Radicchio Trevigiano

“Aspettando la primavera che fatica ad arrivare”, il titolo giusto per una canzone che racconta questo periodo dell’anno. Tra la pioggia e SZA che apre la mia  playlist di Spotify ho deciso di raccontarvi il risotto a

l Radicchio.

Dopo un pomeriggio tra i vicoli di Treviso,una volta tornata a casa ho deciso di provare a reinterpretare il risotto al radicchio, una ricetta che mi ha sempre interessato ma per la quale non ero ancora riuscita a trovare una chiave di lettura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti:

  • 4 tazze di Riso ( io uso la qualità Roma )
  • 400gr di Radicchio
  • 50 gr di Scalogno
  • Brodo Vegetale 1l
  • Olio Extravergine d’oliva

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione

  1. Lavare il Radicchio e pulirlo togliendo la parte bianca
  2. Preparare il Brodo vegetale
  3. Tagliare finemente lo Scalogno e farlo soffriggere con olio già caldo
  4. Far rosolare il Radicchio con lo scalogno
  5. Aggiungere il riso con due cucchiai  di brodo
  6. Continuare a mescolare per mezz’ora finché il risotto con il radicchio sia ben amalgamato
  7. Aggiungere sale e pepe (io ho aggiunto un cucchiaino di peperoncino
  8. Aggiungere Parmigiano Reggiano a fine cottura

Ps: Nella Versione vegan non ho messo Parmigiano Reggiano ma ho usato le nuove Sottilette Vegan che si sono amalgamate e hanno insaporito ancora di più il risotto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *