,

Un tiramisù dal sapore Orientale con un pizzico di Sicilia

Il tiramisù è il primo dolce che ho cucinato in versione vegan e che mi è rimasto nel cuore.

Conteso tra Treviso e Gorizia è un dolce ricco di storia, che affascina in tutte le sue varianti e così ho deciso di rivisitare la ricetta base per trasformare il tutto in un connubio di sapori siciliano/orientale.

  • Ingredienti
  • 500 ml di latte di Soia
  • 100 g di zucchero
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • Aroma di vaniglia
  • 150 ml di panna di soia
  • Mandorle 80g
  • Tè Matcha

Preparazione

Sciogliete la fecola con un frullatore, aggiungendo 200 ml di latte e zucchero. Quando la fecola sarà sciolta portate ad ebollizione con il resto del latte per circa 5 minuti, mescolando con una frusta e lasciando poi raffreddare. Aspettate due ore perché il tutto sia completamente freddo, montate a parte la panna di soia e aggiungete poi l’aroma e le mandorle granulate. Nel frattempo bagnate leggermente i biscotti con il tè matcha che dovrà essere sciolto. Quando tutte le preparazioni sono pronte, decidete come servire il vostro tiramisù!

 

Vi consiglio di servirlo in piccole coppette!

Per rendere più elegante la vostra coppetta vi consiglio di spolverare del tè matcha in polvere e della granella di mandorle. Mettete in frigo ben coperto e lasciate raffreddare, sarà pronto dopo un paio d’ore! Spero che vi sia piaciuta questa ricetta alternativa!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *